Le fibre e l’importanza che hanno per il nostro organismo

Cosa sono le fibre?

Le fibre sono sostanze che vengono introdotte nel nostro corpo con l’alimentazione ma non vengono assorbite dallo stomaco e dall’intestino. Il nostro corpo non riesce a digerire le fibre in quanto non ha gli enzimi in grado di scindere i composti ma una volta giunte nel colon diventano un grande alleato del dell’intestino. Sono considerati carboidrati complessi privi di proprietà nutritie ma sono comunque molto importanti. Le fibre si dividono in due grandi famiglie: solubili e insolubili. Già il nome suggerisce la differenza tra le due; le fibre solubili si sciolgono in acqua mentre le altre no.

Differenza tra fibre solubili e insolubili

Le fibre solubili rallentano l’assorbimento dei grassi e contribuiscono ad aumentare il senso di sazietà (ecco perchè consigliano spesso di mangiare integrale, non solo per un regime dietetico volto alla perdita di peso ma anche per il controllo della glicemia). Le fibre insolubili aumentano il volume delle feci facilitando cosi il passaggio nell’intestino e aiutando la digestione. Da tener presente che le fibre insolubili avranno un peso maggiore nella nostra dieta rispetto alle solubili (rapporto 3:1)

A cosa servono le fibre?

Le fibre sono indispensabili per il normale benessere del corpo:
  • aiutano l’intestino a mantenere una regolare attività
  • abbassano l’indice glicemico
  • riducono il senso di fame
  • riducono i livelli di colesterolo
  • contribuiscono alla prevenzione dei tumori del tratto gastro-intestinale e del colon-retto.
La quantità di fibre giornaliera consigliata è di 25 grammi di fibre alimentari (per adulto). La media italiana è di 16 grammi al giorno. Da uno studio pubblicato sul the open journal risulta che più del 70% degli italiani non assume abbastanza fibre. Ormai si sa che l’alimentazione è alla base della salute e che è importante ridurre l’assunzione di cibi grassi e preferire invece frutta e verdura, ricchi di vitamine, sali minerali e fibre.

Come posso assumere fibre alimentari?

Le fibre si possono assumere in vari modi, primo tra tutti è con il cibo e poi esistono anche degli integratori alimentari studiati appositamente a questo scopo.

Alimenti ricchi di fibre alimentari

Soprattutto per quei soggetti che tendono ad avere un intestino irregolare o soffrono di stitichezza è fondamentale avere un’idea di quali sono i cibi che contengono fibre alimentari. Qui di seguito trovate un elenco dei cibi ricchi di fibre: Verdura
  • Cipolle
  • Piselli: preferite sempre piselli freschi piuttosto che in scatola
  • Legumi in generale (fave, fagioli borlotti e cannellini soprattutto)
  • Carciofi
Frutta
  • Kiwi
  • Mandorle
  • Arachidi
  • Pistacchi
  • Mele
  • Prugne
  • Lamponi
Cereali
  • Crusca di frumento
  • Bulgu
Share